Bonus Idrico

Cos’è il Bonus Idrico

A2A Ciclo Idrico sostiene le famiglie in difficoltà economica con un bonus idrico.

Per ridurre la spesa per l’acqua e i servizi idrici viene scontato il costo di 55 litri giornalieri, equivalenti a 20 metri cubi l’anno.

Chi ne ha diritto?

l bonus può essere richiesto dalle utenze domestiche residenti nei Comuni in cui A2A Ciclo Idrico gestisce almeno l’acquedotto.

Hanno diritto al bonus:

i soggetti con ISEE uguale o inferiore a 7.500 € annui

le famiglie con più di 3 figli a carico con ISEE uguale o inferiore a 20.000 € annui

Si precisa che ISEE da allegare alla domanda deve essere quello in corso di validità alla data di presentazione della domanda stessa

 

 

Come si richiede?

La richiesta può essere presentata al proprio Comune o ai CAAF, che la inoltreranno ad A2A Ciclo Idrico. Lo sconto sarà attivato per 12 mesi e verrà rinnovato annualmente su richiesta al permanere dei requisiti.

 Come arriva lo sconto?

L’importo sarà detratto ed evidenziato con una voce specifica in ogni bolletta. Gli utenti che non ricevono direttamente la bolletta (come ad esempio i residenti in condomini con contatore centralizzato) riceveranno l’importo in un’unica soluzione, con assegno o accredito bancario.

 Per maggiori informazioni:

Rivolgersi al proprio Comune presso l’ufficio Servizi Sociali negli orari di apertura al pubblico tel 0365 596052,  ai CAAF, alle sedi territoriali delle Associazioni dei Consumatori, agli sportelli di A2A

Numero Verde 800 135845 solo per chiamate da numero fisso

030 3555384 per chiamate da cellulari.

vedi allegato